spezie

APPLE PIE BARS

APPLE PIE BARS

APPLE PIE BARS

Sapore e consistenza sono quelli della classica torta di mele americana: il sentore della cannella e del caramello che sposano la dolce tenerezza delle mele. Un morso quando sono ancora calde ed è subito magia d’ autunno, di raggi di sole radenti che incendiano le chiome degli alberi, del turbinio di foglie danzanti col vento, di pioggia che imfradicia… infanga… invita a ranicchiarsi in una vecchia poltrona, avvolti dal calore di un morbido plaid, con una tazza di tè fumante in una mano e un buon libro nell’altra…e…e…e mò, con tutt’e due le mani occupate, come faccio a prendermi un dolcetto? Facciamo che il tè lo lasciamo lì accanto, a freddarsi un pò, nel frattempo ci deliziamo con un dolcino alle mele,o magari due…facciamo tre e non  parliamone più.

Parliamo invece di qualche trucchetto imparato dalla brava Stephanie di joyofbaking e di qualche variante in corso d’opera, giusto per dare una piccola prova di creatività.

Allora da Stephanie ho imparato che le mele bisogna lasciarle macerare un po’ col succo di limone, lo zucchero e la cannella. Perderanno così il loro liquido, la loro rigidità e ci regaleranno un prezioso nettare che scoleremo per reinserirlo in un secondo momento, dopo averlo trasformato in gustoso caramello.

Di mio ci ho messo scaglie di cioccolato fondente e gherigli di noce sminuzzati.

Passiamo agli ingredienti e alla ricetta.

INGREDIENTI

1 dose di pasta brisée oppure 2 confezioni di quella comprata

6 mele golde o renette o che comunque tengano la cottura

50 g di zucchero semolato

55 g di zucchero di canna

1 cucchiaio di succo di limone

1 cucch.no di cannella

1/4 di cucch.no di sale

28 g di burro

15 g di amido di mais

Preparate la pasta brisée secondo la ricetta che troverete nel link e dividetela in due panetti che andrete ad appiattire un po’ e a mettere in frigo. In alternativa si può usare quella comprata (2 conf.)

Sbucciate e affettate le mele procedendo così: tagliate prima a metà la mela, poi tagliate ogni metà da un lato e dall’altro del centro con i semi, tagliate anche la parte di polpa rimasta vicino al torsolo.

IMG_1054

Poi sbucciate i vari pezzi e fate fette di circa 1/2 cm che metterete in una ciotola, rigirandole nel succo di limone.

IMG_1055

Aggiungete i due tipi di zucchero, il sale e la cannella. Lasciate macerare da 1 a 3 ore.

IMG_1056

 

Scolate le mele e cospargetele con l’amido di riso. Mettete il succo in un pentolino di vetro, aggiungete il burro e mettete nel microonde per 5-6 min. Deve addensarsi, se necessario mettete altri due min e così via, fino ad ottenere un bel caramello che terrete da parte.

Stendete la pasta fatta da voi a 3-4 mm di spessore, oppure srotolate una di quelle comprate.

Disponetevi sopra le mele. Cospargete con le noci tritate e i pezzetti di cioccolate. Distribuite anche il caramello e coprite con l’altro disco di pasta. Sbucherellate con una forchetta e mettete a cuocere in forno caldo (200°) per cira 20 min o fin quando non assume un colore dorato.

Lasciate intiepidire e poi ricavate dei quadrotti, delle dimensioni che preferite.

Annunci

Quiche lorraine

DSCF0361

Quiche lorraine

Credo proprio di essere una cuoca sensuale, nell’accezione letterale del termine, perchè una pietanza deve soddisfare proprio tutti i miei sensi. (altro…)

Cous-cous speziato e colorato

DSCN1634

Cous-cous speziato e colorato

 Non sono mai stata nel Maghreb, non ho mai mangiato un autentico cous-cous preparato da uno del posto, ma ho le idee piuttosto chiare su come mi piace: al dente e asciutto!

La presentazione che vedete in foto è una soluzione di compromesso per accontentare un pò  tutti qui in casa: chi lo vuole senza verdure, chi vuole solo il cous-cous, chi, come la sottoscritta,  si mangerebbe anche il piatto.

INGREDIENTI

250 ml acqua

250 g cous-cous precotto

1 peperone rosso

1 zucchina

1 cipolla rossa

1 mela

1 spicchio d’aglio

1 petto di pollo

2 salsicce

1/2 cucch.no di curcuma

1/2 cucch.no di zenzero in polvere

1/2 cucch.no di semi  di cumino

olio d’oliva

aceto

La carne

1) In una padella fate rosolate il petto di pollo a striscioline, la salsiccia a tocchetti e la cipolla affettata. Non c’è bisogno di olio, basta il grasso delle salsicce.

2) Salare, pepare, spolverizzare con lo zenzero, aggiungere il cumino e bagnare con un bicchiere d’acqua. Aggiustare di sale aggiungendo magari una puntina di brodo granulare. Quando carne e cipolla sono ben cotti aggiungere la curcuma stemperata in poca acqua, mescolare e spegnere.

DSCN1633

Le verdure

1) In una padella con poco olio fate stufare, assieme a uno spicchio d’aglio tritato, peperoni e zucchine a striscioline e la mela a fettine. Salate e spruzzate con poco aceto. Fate cuocere ma lasciate le verdure croccanti.

DSCN1632

Per il cous-cous seguite le indicazioni sulla scatola.

Va benissimo se mescolate il tutto prima di servire.

 

Speculoos

DSCN1083

Speculoos

 

Conoscete gli Speculoos? Sono biscotti molto speziati e aromatici, della tradizione nordeuropea, in particolare del Belgio e dei Paesi Bassi.

Tipici del periodo natalizio, come molti altri dolci, oramai si trovano tutto l’anno. Famosi quelli della Lotus.

Tradizione vuole che per farli si usino i tipici stampi di legno intagliato. Di questi tempi gli stampi vengono realizzati per lo più in resina, spesso sono la copia fedele di quelli antichi in legno che si tramandavano nelle famiglie, di generazione in generazione e adesso fanno la gioia dei collezionisti o dei fortunati che li hanno ereditati.

images

Confesso che mi piacerebbe molto averne qualcuno, quelli belli, però,sono abbastanza costosi, soprattutto perchè qui da noi non si trovano, bisogna prenderli su Internet e la spedizione incide parecchio.

Nulla vieta comunque di farli usando dei comuni tagliabiscotti. Personalmente mi sono ingegnata con gli stampini ad espulsione che uso per la pasta di zucchero. Trovo che abbiano un’aria rustica e vecchio stile. I miei, visto il soggetto, potrebbero andare bene per la Pasqua.

DSCN1082

Speculoos

 

Veniamo alla ricetta.

INGREDIENTI

DSCN1064

220 g di farina 00
140 g di zucchero di canna
1/2 cucch.no di lievito
1 cucch.no di cannella
1/4 cucch.no di ciascuna di queste spezie:zenzero, noce moscata, chiodi di garofano, cardamomo
80 g di burro ammorbidito
poco latte

– Montate zucchero e burro

DSCN1065

– Unire alla farina le spezie e il lievito

DSCN1066

– Aggiungere la farina al burro e impastare insieme

DSCN1068

– L’impasto, che deve risultare granuloso, si compatterà stringendolo tra le mani, per cui aggiungere poco latte solo se asciutto eccessivamente.

DSCN1069

DSCN1070

– Formare una palla, coprire con pellicola e tenere in frigorifero per 2 ore

DSCN1072

– Stendere fino a 5 mm di spessore e ritagliare i biscotti.

DSCN1081

– Depositarli sopra una teglia coperta di carta forno e infornare a 180 gradi per una decina di minuti. Fate attenzione a non prolungare troppo la cottura o diventeranno eccessivamente duri.