mele

APPLE PIE BARS

APPLE PIE BARS

APPLE PIE BARS

Sapore e consistenza sono quelli della classica torta di mele americana: il sentore della cannella e del caramello che sposano la dolce tenerezza delle mele. Un morso quando sono ancora calde ed è subito magia d’ autunno, di raggi di sole radenti che incendiano le chiome degli alberi, del turbinio di foglie danzanti col vento, di pioggia che imfradicia… infanga… invita a ranicchiarsi in una vecchia poltrona, avvolti dal calore di un morbido plaid, con una tazza di tè fumante in una mano e un buon libro nell’altra…e…e…e mò, con tutt’e due le mani occupate, come faccio a prendermi un dolcetto? Facciamo che il tè lo lasciamo lì accanto, a freddarsi un pò, nel frattempo ci deliziamo con un dolcino alle mele,o magari due…facciamo tre e non  parliamone più.

Parliamo invece di qualche trucchetto imparato dalla brava Stephanie di joyofbaking e di qualche variante in corso d’opera, giusto per dare una piccola prova di creatività.

Allora da Stephanie ho imparato che le mele bisogna lasciarle macerare un po’ col succo di limone, lo zucchero e la cannella. Perderanno così il loro liquido, la loro rigidità e ci regaleranno un prezioso nettare che scoleremo per reinserirlo in un secondo momento, dopo averlo trasformato in gustoso caramello.

Di mio ci ho messo scaglie di cioccolato fondente e gherigli di noce sminuzzati.

Passiamo agli ingredienti e alla ricetta.

INGREDIENTI

1 dose di pasta brisée oppure 2 confezioni di quella comprata

6 mele golde o renette o che comunque tengano la cottura

50 g di zucchero semolato

55 g di zucchero di canna

1 cucchiaio di succo di limone

1 cucch.no di cannella

1/4 di cucch.no di sale

28 g di burro

15 g di amido di mais

Preparate la pasta brisée secondo la ricetta che troverete nel link e dividetela in due panetti che andrete ad appiattire un po’ e a mettere in frigo. In alternativa si può usare quella comprata (2 conf.)

Sbucciate e affettate le mele procedendo così: tagliate prima a metà la mela, poi tagliate ogni metà da un lato e dall’altro del centro con i semi, tagliate anche la parte di polpa rimasta vicino al torsolo.

IMG_1054

Poi sbucciate i vari pezzi e fate fette di circa 1/2 cm che metterete in una ciotola, rigirandole nel succo di limone.

IMG_1055

Aggiungete i due tipi di zucchero, il sale e la cannella. Lasciate macerare da 1 a 3 ore.

IMG_1056

 

Scolate le mele e cospargetele con l’amido di riso. Mettete il succo in un pentolino di vetro, aggiungete il burro e mettete nel microonde per 5-6 min. Deve addensarsi, se necessario mettete altri due min e così via, fino ad ottenere un bel caramello che terrete da parte.

Stendete la pasta fatta da voi a 3-4 mm di spessore, oppure srotolate una di quelle comprate.

Disponetevi sopra le mele. Cospargete con le noci tritate e i pezzetti di cioccolate. Distribuite anche il caramello e coprite con l’altro disco di pasta. Sbucherellate con una forchetta e mettete a cuocere in forno caldo (200°) per cira 20 min o fin quando non assume un colore dorato.

Lasciate intiepidire e poi ricavate dei quadrotti, delle dimensioni che preferite.

Annunci

SCONES ALLA BANANA, MELE E UVETTA

IMG_0389

SCONES CON BANANA, MELE E UVETTA

Tempo fa, cercando delle ricette di scones sul web, sono incappata in un post su un sito inglese in cui l’autore nel descrivere diversi modi di prepararli,  schierandosi nettamente a favore dei soli, autentici, tradizionali scones, quelli semplici per intenderci, senza neanche un po’ di zucchero, a un certo punto osserva scandalizzato: “…c’è addirittura qualcuno che ci mette dentro l’uvetta!…” Oh my God! Chissà che direbbe di questi, creati in preda all’ispirazione da fame della domenica pomeriggio! (altro…)

FRITTOLE VENEZIANE

IMG_0367

FRITTOLE VENEZIANE

E’ l’alba.

Venezia sbadiglia sotto le ultime stelle.

Nelle calli regna ancora il silenzio,  interrotto, di tanto in tanto, dal passo svelto di un garzone che si affretta alla bottega, o dallo strusciare ritmico di una scopa che ammucchia coriandoli vecchi per lasciare il posto a quelli nuovi. (altro…)

Mousse di zucca con marmellata di peperoni e renette

mousse di zucca

Mousse di zucca con marmellata di peperoni e renette

Un’ idea aperitivo  particolarmente adatta alla stagione, magari per un buffet di Halloween.

Se come me amate l’agrodolce, non potrete che apprezzarlo. Per gustarlo al meglio, suggerisco di affrontarlo partendo dal sapore delicato della mousse di zucca, per poi affondare il cucchiaino fino a raggiungere il sapore intenso dei  peperoni e tornare infine  alla rinfrescante mousse, un sollievo per la lingua dopo il gusto piccante della marmellata. (altro…)

Focaccia alta con mele e patate

mele e patate 2

Focaccia alta con mele e patate

Personalmente  ritengo l’accostamento mele – patate particolarmente azzeccato e neppure tanto stravagante, basta farsi un giro sul web e ci si imbatte in una moltitudine di ricette che lo prevedono. A volte, in particolare negli abbinamenti con la carne, aggiungo anche la cipolla. L’unica accortezza è usare mele renette e poi …rosolare…rosolare…e far sì che il tutto assuma calde tonalità dorate, anticipazione di un gustoso connubio di sapori dolci, sapidi  e aciduli che si fondono in bocca in un modo de-li-zio-so. (altro…)

PASTA BRIOCHE

pan brioche

Pan brioche

Pare che, se fortemente motivato, chiunque di noi sia capace di grandi imprese.

Nel mio caso, l’aspettativa di una golosa colazione riesce a tirarmi giù dal letto la mattina senza troppi rimpianti. Perchè se a chiacchiere vorrei essere un tipo mattiniero capace di sfruttare la giornata fin dalle prime luci dell’alba, in realtà  devo alzarmi sempre troppo presto rispetto a quanto mi piacerebbe. (altro…)