gnocco fritto

CRESCENTINE

crescentine

Crescentine

Mamma mia! Non riesco a credere di aver lasciato passare tanto tempo senza pubblicare niente.

Sto decisamente trascurando il mio blog…questa mia valvola di sfogo…l’alternativa al soliloquio.

So già cosa direbbe mio marito: “Un altro effetto collaterale dell’LSD,  che va ad aggiungersi alla caccia mattutina ai calzini puliti, alla montagna di panni da stirare che aspetta di là e…bla bla bla…”

Mi spiego. Innanzitutto LSD sta per La Svizzera Domina, espressione coniata dal consorte per definire l’attrazione che su di me esercita la chat di gruppo con i miei vecchi compagni di scuola, della Svizzera appunto. Ultimamente tendo a dedicare ai contatti con i miei vecchi amici gran parte del mio tempo libero e non solo, col risultato che finisco col trascurare altre cose, tra cui varie faccende domestiche.

Prometto di darmi una regolata per l’avvenire e a suggello delle mie buone intenzioni vi lascio questa gustosissima ricetta passatami da un’amica,  che alla bontà unisce economicità, facilità e rapidità di esecuzione.

INGREDIENTI (ca 30 pezzi )

400 g di farina 00

1 tazza di latte tiepido

2 cucchiai d’olio

1 pizzico di bicarbonato

1 pizzico di sale

250 g di stracchino

olio per friggere

1) Impastate la farina con il latte, il bicarbonato, il sale e l’olio. Lavorate fino a ottenere un impasto morbido e omogeneo. Lasciate riposare 10 min coperto.

2) Sulla spianatoia infarinata stendete l’impasto in una sfoglia sottile di circa 2 mm.

3) Con un coppapasta o tagliabiscotti circolare ritagliate dei cerchi di 8 cm circa di diametro, ponete al centro una piccola noce di stracchino e chiudete a mezzaluna, premendo i bordi e sigillando con i rebbi di una forchetta.

4) Friggete le crescentine in olio ben caldo, man mano che le fate, e quando sono dorate mettetele su carta assorbente. Sono pronte in un attimo!

Mangiatele calde se potete e la prossima volta…raddoppiate la dose! 🙂

Annunci