CHIOCCIOLE ALLA MARMELLATA

Chiocciole alla marmellata

Chiocciole alla marmellata

Mi è sempre piaciuto tenere una specie di archivio di ciò che realizzo, soprattutto come pro memoria dal momento che sono una vera “smemorella”. Ogni cosa che realizzo, trattasi di un dolce oppure di un mobile, viene preceduto da una fase progettuale corredata da appunti a margine di disegni, calcoli, ingredienti o materiali e alla fine la foto del risultato finale. Ragion per cui quando ho iniziato a tenere questo blog avevo già da parte un bel po’ di foto delle mie creazioni dolciarie e ho subito colto l’occasione di pubblicarle sul mio sito. Ora se questo peccatuccio narcisistico si può perdonare quando si condivide anche la ricetta e quindi ci si rende in qualche modo utili, diventa antipatico se si trasforma in esibizionismo tout court.

Ahimè…vi chiedo perdono perchè mi rendo conto di essermi macchiata di questa colpa. Mi sono accorta che molte visualizzazioni riguardano immagini non accompagnate da ricetta e mi sono sentita fischiare le orecchie.

Un po’ alla volta cercherò di rimediare a questa mancanza, anche se spesso dovrò affidarmi solo alla descrizione dei vari passaggi della ricetta non avendo le foto relative, cercherò però   di colmare questa lacuna quando rifarò la stessa ricetta.

Questa volta vi propongo queste gustose brioches che sono solo una delle molteplici interpretazioni della pasta brioche base. Per la preparazione della stessa rimando quindi al link relativo all’articolo in cui spiego come si fa.

INGREDIENTI

1 panetto di pasta brioche

marmellata

1 tuorlo d’uovo

1) Preparate una dose di pasta brioche seguendo la ricetta base. Fate lievitare una prima volta fino al raddoppio.

2) Sul tavolo infarinato schiacciate e stendete la pasta in un rettangolo di circa 1/2 cm di spessore e misurante circa 25 cm x 40 cm.

3)Seguendo il lato più lungo ritagliate delle strisce alte 5-6 cm, poi, partendo dal centro del lato più lungo, fate un taglio perpendicolare tagliando così a metà tutte le strisce. Avrete così ottenuto circa 10 strisce di 5x20cm.

4) Distribuite della marmellata  su ciascuna striscia, ripiegandola poi a metà nel senso della lunghezza e sigillando con la pressione delle dita in modo che la marmellata* resti ben chiusa dentro. Nonostante ciò quasi sicuramente un po’ di ripieno troverà il modo di fuoriuscire durante la cottura: sibilate un “perdindirindina” tra i denti e fatevene una ragione.

5) Arrotolate a spirale le strisce così ripiegate, bloccando l’estremità al di sotto, in modo che non si srotoli durante la cottura. Mettetele  sulla teglia coperta di carta forno e lasciate lievitare nel forno spento con la luce accesa fino al raddoppio.

6) A questo punto spennellate delicatamente ogni chiocciola con tuorlo battuto con poco latte. Potete spolverizzarci sopra anche un po’ di zucchero semolato e infornate a 220° per 15-20 min, finchè le brioche saranno gonfie e dorate.

* Suggerisco una marmellata bella consistente, tipo quella di agrumi o di prugne. Più la marmellata è fluida più tenderà a sgusciare fuori.

Ah…a proposito…nulla vieta di sostituire la marmellata con della crema o con Nutella.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...