TARTE TATIN

20140914_130656 torta tatin

Tarte Tatin alle mele

Questa torta di mele è un classico della pasticceria d’Oltralpe. La sua caratteristica è quella di essere una torta rovesciata, nel senso che nella teglia si mettono prima le mele e sopra la pasta che può essere una frolla, pasta sfoglia oppure pasta brisée.

Se ne avete la possibilità usate mele renette, perchè dovendole caramellare la loro acidità consente di equilibrare il dolce del caramello. Tuttavia vanno bene anche altri tipi di mele, purchè non farinose. Io l’ho fatta con le Royal ed è venuta buonissima.

Cominciamo dalla pasta brisée che potete preparare anche il giorno prima e conservare in frigo.

 INGREDIENTI (pasta brisée)

200 g di farina

150 g di burro

2 cucchiai di zucchero

1/2 bicchiere d’acqua ghiacciata

INGREDIENTI (per la Tarte Tatin)

200 g di pasta brisée

7 – 8 mele

succo di limone

150 g di zucchero

150 g di burro

1) Setacciare la farina a fontana sul piano di lavoro. Nel pozzetto mettere lo zucchero e il burro a pezzettini. Lavorare la farina con il burro sollevandola con la punta delle dita. Aggiungere l’acqua e impastare rapidamente. Fare un panetto , avvolgere nella pellicola e mettere in frigo per almeno un’ora.

2) Quando dovete usrla, tiratela fuori dal frigo, appiattitela in una sfoglia alta 1 cm, poi piegatela in tre. Ripetete l’operazione altre tre volte. Lasciar riposare al fresco per una mezz’ora.

Veniamo ora alla nostra torta.

1) Sbucciate le mele e tagliatele in quarti togliendo il centro con i semi. Mettele in una terrina con il succo di limone.

Nel frattempo preparate il caramello.

2) Mettete burro e zucchero in una teglia rotonda (ca 23 cm) e con i bordi alti. Fate cuocere fino ad avere un caramello che porterete ad un colore bruno ma non troppo. Deve restare ben liquido.

3) Quando il caramello è pronto ritirate la teglia dal fuoco. Disponete le mele nella teglia con la parte concava verso l’alto. In questo modo si interrompe anche la cottura dello zucchero.  Riempite bene gli spazi vuoti. Rimettete sul fuoco per 5 min.

4) Stendete ora la pasta brisée in un cerchio 2 -3 cm più larga della teglia. Sistematela sulle mele facendola aderire e ripiegate l’eccedenza di pasta lungo il bordo.

4)  Infornate a 200° per circa mezz’ora o finchè la pasta non è ben dorata.

5) Quando la torta è pronta rigiratela subito sul piatto da portata, il caramello non deve avere il tempo di indurire prima di questa operazione, altrimenti le mele resteranno attaccate al fondo della teglia rovinando la presentazione.

Annunci

4 comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...