La cucina delle fate: RISOTTO ALLE FRAGOLE

DSCN1517

Risotto alle fragole

(La ricetta è più sotto, quindi se non avete voglia di sorbirvi i miei vagheggiamenti “scrollate” pure a fondo articolo, non mi offendo. Dal canto mio non posso evitarli. Voglio dire, questo è il mio blog, ossia il mio unico antidoto al blaterare da sola ad alta voce)

Se fossi un animale sarei uno scoiattolo, se fossi una pianta sarei una felce: in un caso o nell’altro vivrei lieta all’ombra delle fronde.

Il perchè di questo preambolo è presto detto e non mi aspetto certo che qualcuno lo condivida, soprattutto dopo una primavera alquanto prodiga di maltempo.

Il fatto è che sono arrivati i primi caldi ed io, quando la temperatura sale, vado fuori servizio.

Inizio ad accusare tutta una serie di malfunzionamenti il cui esito è spesso quello di me boccheggiante sul letto nelle ore più calde, o, in quelle più fresche, di me che come uno zombie mi trascino avvilita  per il giardino sacrificato sull’altare del risparmio idrico.

Nel corso di uno di questi momenti comatosi mi è capitata sotto il naso questa ricetta, letta su Gardenia di giugno. Appena l’ho vista mi son detta: ”  Ma questo è un piatto degno della corte delle fate! Da servire in un banchetto allestito nel bosco, sotto una volta di foglie che smorza l’impeto del sole estivo e lascia filtrare solo una pioggia di raggi soffusi di verde”.

L’ho provata ieri per pranzo e … devo essere onesta … è piaciuta solo a me, però tantissimo, quindi voglio proporvela. La dedico a tutti coloro che sul cibo hanno una mente aperta e incline alla creatività.

INGREDIENTI (x 4 pers.)

500 g di riso

350-450 g di fragole mature

1 bicchiere di vino bianco secco

1 cipolla bianca

3 cucchiai grandi di panna da cucina

3 cucchiai di olio extravergine

brodo di verdura

1) Scaldare l’olio in un tegame e far rosolare la cipolla tritata finemente.

2) Aggiungere il riso e farlo saltare 2-3 minuti. Aggiungere il vino bianco e farlo assorbire. Aggiungere il brodo caldo man mano che il riso cuoce.

3) A metà cottura aggiungere 200 g  fragole lavate pulite e tagliate; ridurre in purea le rimanenti per dare colore al riso.

4) A fine cottura aggiungere un pezzetto di burro e la panna.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...