POLPETTE DI TONNO E SGOMBRO – problem solving: caso concreto

DSCN1301

Polpette di tonno e sgombro

Problema:  una figlia adolescente che si autodefinisce una geek-otaku, tradotto: uno spirito inquieto che insegue anime, manga e ideogrammi sulla carta e sugli schermi, innamorata dell’universo nipponico tranne che della loro cucina fish oriented. Per la mamma un’adorabile sfrangiamaroni a cui spera che questa fissa passi presto e che nel contempo si scervella su come farle ingerire un po’ di pesce.

Soluzione: data la sua avversione a trovarsi nel piatto qualcosa di identificabile come pesce e dato l’insuccesso di bastoncini di merluzzo, crocchette e affini, proviamo con queste polpettine.

INGREDIENTI

250 g di tonno sott’olio sgocciolato

125 g di sgombro in scatola

50 g di parmigiano grattugiato

1 uovo

1 spicchio d’aglio tritato

prezzemolo tritato

pangrattato q.b.

1 pizzico di sale

1) In una terrina amalgamate gli ingredienti, mettendo per ultimo il pangrattato, nella quantità sufficiente a ottenere un impasto modellabile in polpette.

2) Passatele nel pangrattato e disponetele in una teglia coperta di carta forno.

3) Cuocetele in forno a 250° per 15/20 min o fino a doratura.

Risultato: la geek ha arricciato il naso ma le ha mangiate, il fratellino le ha divorate.

Scherzi a parte sono davvero buonissime e proponibili anche con altro tipo di pesce (salmone, merluzzo, alici ecc.) come finger food o per un aperitivo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...