Speculoos

DSCN1083

Speculoos

 

Conoscete gli Speculoos? Sono biscotti molto speziati e aromatici, della tradizione nordeuropea, in particolare del Belgio e dei Paesi Bassi.

Tipici del periodo natalizio, come molti altri dolci, oramai si trovano tutto l’anno. Famosi quelli della Lotus.

Tradizione vuole che per farli si usino i tipici stampi di legno intagliato. Di questi tempi gli stampi vengono realizzati per lo più in resina, spesso sono la copia fedele di quelli antichi in legno che si tramandavano nelle famiglie, di generazione in generazione e adesso fanno la gioia dei collezionisti o dei fortunati che li hanno ereditati.

images

Confesso che mi piacerebbe molto averne qualcuno, quelli belli, però,sono abbastanza costosi, soprattutto perchè qui da noi non si trovano, bisogna prenderli su Internet e la spedizione incide parecchio.

Nulla vieta comunque di farli usando dei comuni tagliabiscotti. Personalmente mi sono ingegnata con gli stampini ad espulsione che uso per la pasta di zucchero. Trovo che abbiano un’aria rustica e vecchio stile. I miei, visto il soggetto, potrebbero andare bene per la Pasqua.

DSCN1082

Speculoos

 

Veniamo alla ricetta.

INGREDIENTI

DSCN1064

220 g di farina 00
140 g di zucchero di canna
1/2 cucch.no di lievito
1 cucch.no di cannella
1/4 cucch.no di ciascuna di queste spezie:zenzero, noce moscata, chiodi di garofano, cardamomo
80 g di burro ammorbidito
poco latte

– Montate zucchero e burro

DSCN1065

– Unire alla farina le spezie e il lievito

DSCN1066

– Aggiungere la farina al burro e impastare insieme

DSCN1068

– L’impasto, che deve risultare granuloso, si compatterà stringendolo tra le mani, per cui aggiungere poco latte solo se asciutto eccessivamente.

DSCN1069

DSCN1070

– Formare una palla, coprire con pellicola e tenere in frigorifero per 2 ore

DSCN1072

– Stendere fino a 5 mm di spessore e ritagliare i biscotti.

DSCN1081

– Depositarli sopra una teglia coperta di carta forno e infornare a 180 gradi per una decina di minuti. Fate attenzione a non prolungare troppo la cottura o diventeranno eccessivamente duri.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...